giovedì 08 dicembre | 05:07
pubblicato il 17/mag/2012 20:15

G8/ Paesi Ue d'accordo: Crescita e rigore vanno di pari passo

Oggi pomeriggio conference call Monti-Cameron-Merkel-Hollande

G8/ Paesi Ue d'accordo: Crescita e rigore vanno di pari passo

Berlino, 17 mag. (askanews) - Il rigore nei conti pubblici e la crescita economica vanno di pari passo, e l'uno non esclude l'altro. E' quanto hanno ribadito oggi pomeriggio nel corso di una conference call i leader di Italia, Germania, Francia e Gran Bretagna. Lo ha detto in una mail all'Afp il portavoce della cancelliera Angela Merkel. Mario Monti, Angela Merkel, Francois Hollande e David Cameron sono d'accordo "sul fatto che il consolidamento del bilancio pubblico e la crescita non sono contrari ma che l'uno e l'altro sono necessari", ha detto il portavoce, Steffen Seibert. La conference call di oggi è stato un ultimo giro di colloqui per definire una posizione comune dei paesi dell'Unione Europea prima del vertice del G8 di Camp David. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni