domenica 04 dicembre | 21:34
pubblicato il 13/apr/2013 11:39

Fvg: Maroni, con Macroregione 200 milioni in piu' per Trieste

(ASCA) - Trieste, 13 apr - ''Il Friuli Venezia Giulia e' una regione strategica, vogliamo che faccia parte del grande progetto della macroregione del nord, che vuol dire 200 milioni in piu' per Trieste''. Lo ha detto Roberto Maroni, segretario federale della Lega Nord a Trieste. ''Per la Lombardia, regione a statuto ordinario, sapere di essere parte di un grande progetto insieme ad una regione a statuto speciale - ha spiegato Maroni - e' un grande stimolo, una grande prospettiva. Qualcuno dice che il Fvg sara' la cenerentola della macroregione, ma e' vero il contrario''.

Maroni ha poi esemplificato che cosa accadrebbe con la Macroregione, voluta anche dal Pdl ma nella sua dimensione alpina. ''Se Trieste ha un problema che deve risolvere con Roma, puo' capitare di sentirsi dire dal presidente del Consiglio o dal ministro, dopo 4-5 giorni d'attesa, ''abbiamo altro in mente'. Se invece questo problema viene preso in carico dalla Macroregione del Nord, vado giu' a Roma io, insieme al sindaco di Trieste o al Presidente della Regione, viene Tondo, Zaia, Cota, e il problema si risolve perche' altrimenti gli facciamo un mazzo cosi' al governo di Roma''.

Maroni quindi insiste: ''C'e' tutto l'interesse per il Friuli Venezia Giulia ad entrare nella Macroregione perche' vuol dire entrare in un sistema che aiuta a risolvere i problemi''.

Maroni ha spiegato che il punto fondamentale del programma di governo e' quello di trattenere almeno il 75% delle tasse pagate dai cittadini. ''Quell'almeno fa la differenza, perche' vuol dire ''non meno di'', ma tendenzialmente arrivare al 100%, come avviene in Sicilia per esempio. Li' hanno sbagliato perche' hanno fatto un'altra scelta, quella dell'assistenzialismo da Roma, ma il principio c'e'. Noi abbiamo lo stesso obiettivo che i siciliani hanno raggiunto: mettere nello statuto della regione Lombardia e delle altre regioni della macro-regione questo principio: i nostri soldi rimangono qua''. fdm/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari