martedì 21 febbraio | 19:55
pubblicato il 13/mar/2014 12:00

Fucksia vede Casaleggio: "di espulsioni non se ne è parlato"

Il cofondatore del Movimento le esclude: "Comunque non decido io"

Fucksia vede Casaleggio: "di espulsioni non se ne è parlato"

Roma, 13 mar. (askanews) - "Non abbiamo parlato di espulsioni né della sfiducia del Meetup nei mei confronti, non c'è mai stata questa cosa, ma di politica, dei miei progetti per i disegni di legge": lo ha dichiarato Serenella Fucksia, senatrice M5S nel mirino degli attivisti di Fabriano dopo le sue critiche sulla gestione del gruppo e sulla possibile espulsione del suo collega Bartolomeo Pepe, dopo aver incontrato Gianroberto Casaleggio a Montecitorio. Il cofondatore del movimento, plenipotenziario della comunicazione, nel corso dei suoi incontri negli uffici del gruppo stellato alla Camera ha escluso, secondo quanto hanno riferito fonti M5S, il ricorso a nuove espulsioni. "Nessuna espulsione. Non c'è nessun problema. E poi non decido io: uno vale uno. In ogni caso, decide l'assemblea e poi, comunque, la Rete", ha spiegato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia