venerdì 24 febbraio | 09:51
pubblicato il 27/gen/2011 13:00

Frattini conferma proprietà Tulliani, Aventino opposizioni Senato

Maggioranza chiede a Fini dimettersi. Fli: dibattito strumentale

Frattini conferma proprietà Tulliani, Aventino opposizioni Senato

Roma, 27 gen. (askanews) - Franco Frattini conferma l'autenticità dei documenti inviati dal governo di Santa Lucia che rivelano che la casa di Montecarlo appartiene ad una società off-shore riconducibile a Gianfranco Tulliani, cognato del presidente della Camera. La presenza del ministro degli Esteri nell'Aula di Palazzo Madama suscita però le proteste dell'opposizione, Pd, Idv e Api, che abbandonano i lavori dopo aver denunciato che il dibattito calendarizzato con tanta urgenza su richiesta del Pdl risponde solo ad esigenze politiche e non rispetta il ruolo delle opposizioni. Intanto però le risposte di Frattini danno modo a Pdl e Lega di chiedere al Presidente della Camera, Gianfranco Fini, di trarre le conseguenze politiche come lui stesso aveva annunciato tempo fa: se Tulliani risulta essere il proprietario della casa di Montecarlo, disse Fini, mi dimetto. Il capogruppo di Fli, Pasquale Viespoli, si limita a sottolineare che "non è in discussione l'esigenza di chiarezza e di trasparenza, se il dibattito parlamentare anche su questi temi non fosse inficiato dalla strumentalità e dalla subalternità delle istituzioni alle esigenze di lotta politica". "Qualche settimana fa ho ricevuto la risposta dal primo ministro di Santa Lucia - ha detto Frattini in Aula - il quale, allegando il documento, me ne ha certificato l'autenticità e l'autenticità dei dati contenuti, sia la lettera, sia il documento allegato sono stati da me inviati per delle valutazioni alla procura della Repubblica di Roma dove c'è ancora un fascicolo aperto" sulla vicenda. Il titolare della Farnesina ha ricordato anche che "vi fu una polemica che investì anche una presunta manipolazione del documento e quindi la sua autenticità e da alcuni organi di stampa si era indicato anche un presunto ruolo di organi dello stato in tali attività". "Ecco la ragione per cui a suo tempo - dice Frattini - ritenni di chiedere non ovviamente una rogatoria, ma un chiarimento puro e semplice alle autorità di Santa Lucia circa la genesi e l'autenticità del predetto documento replicato da organi di informazione in Italia e non solo in Italia, onde fugare dubbi, indiscrezioni, retroscena". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech