mercoledì 22 febbraio | 19:22
pubblicato il 18/ott/2014 18:11

Frati Assisi: manca lavoro e nuove guerre,marcia pace necessaria

"San Francesco attende e incoraggia i suoi testimoni di pace"

Frati Assisi: manca lavoro e nuove guerre,marcia pace necessaria

Assisi, 18 ott. (askanews) - "San Francesco attende i suoi testimoni di pace per incoraggiarli nel loro impegno quotidiano in una situazione drammatica di presenza di guerre e assenza di lavoro. La marcia della pace vuole essere un momento di arrivo e di partenza. Di arrivo per consegnare al Santo della pace universale i desideri di un mondo di pace e non di guerra. Di partenza per continuare a sperare e testimoniare contro ogni sopruso e ingiustizia il dialogo e la fraternità". Lo ha affermato in una dichiarazione alla vigilia della ventesima Marcia per la pace Perugia-Assisi, padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech