domenica 04 dicembre | 18:00
pubblicato il 23/nov/2013 15:43

Forza Italia: Esposito (Ncd), Santanche' prova deriva estremista

(ASCA) - Roma, 23 nov - ''Il linguaggio usato dall'onorevole Santanche' da' la piena prova di come Forza Italia abbia ormai preso una deriva pericolosamente estremista. Definire 'terroristi' Angelino Alfano e tutti noi che abbiamo aderito al Nuovo centrodestra e' un modo inqualificabile e inaccettabile di fare politica e ci rende ancor piu' orgogliosi di aver preso una strada differente da quella di Santanche' e di altri che usano queste parole che non sono consone ad una libera e democratica dialettica tra componenti delle istituzioni''. Lo ha affermato in una nota il senatore del Nuovo centrodestra, Giuseppe Esposito. ''Con la festa di oggi al Tempio di Adriano - ha chiarito - abbiamo espresso il nostro modo di difendere Silvio Berlusconi restando sempre ancorati al sostegno di tutti gli italiani in questo periodo di crisi.

Mi auguro che gli amici dell'ex Pdl possano presto prendere le distanze da queste parole gravi e offensive'', ha concluso Esposito.

com-brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari