lunedì 23 gennaio | 13:57
pubblicato il 24/mar/2014 16:46

Forza Italia: botta e risposta De Siano e D'Anna su partito campano

(ASCA) - Napoli, 24 mar 2014 - Non si placano le polemiche, a mezzo di comunicati stampa, tra il neo coordinatore di Forza Italia in Campania, Domenico De Siano, e gli esponenti politici di centrodestra, politicamente vicini a Nicola Cosentino, che hanno fondato un gruppo a se' in Consiglio regionale.

Dopo le parole di Stefano Caldoro, che sabato scorso aveva invitato tutti a rispettare le regole interne al partito, oggi e' lo stesso De Siano che bolla le dichiarazioni di Vincenzo D'Anna e di Paola Raia come ''sterili esercizi polemici a mezzo stampa'' richiamando, nel contempo, gli ex Pdl (o alleati di coalizione) a restare uniti in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.

Il primo a parlare oggi e' stato D'Anna, iscritto al gruppo Gal, che al governatore e al coordinatore regionale di Fi ha chiesto di rispettare le regole ''in un modo meno astratto e soprattutto meno strumentale''.

La risposta di De Siano non si e' fatta attendere, complice la riunione tra i partiti di centrodestra tenutasi stamattina nella sede campana di FI a Napoli, in vista delle prossime Elezioni Amministrative (presenti i rappresentanti del NCD Fratelli d'Italia, Partito Repubblicano e Fi) per l'esame delle alleanze e la scelta dei candidati sindaci in tutti i Comuni dove si vota in Campania il prossimo 25 maggio.

De Siano sottolinea: ''Mentre alcuni colleghi senatori, eletti nelle liste del PdL, grazie ai voti del PdL e principalmente di Silvio Berlusconi, si prodigano in sterili esercizi polemici a mezzo stampa, noi rilanciamo la nostra linea di totale apertura e collaborazione a tutti coloro i quali si riconoscono in FI e quindi anche nei Coordinatori prescelti dal Presidente Berlusconi''. Per il coordinatore regionale l'unita' e' necessaria perche' ''non credo che i nostri elettori abbiano capito le ragioni di queste divisioni, quali sono i temi politici differenti che propone chi ci contesta e crea gruppi autonomi contro Forza Italia e contro il presidente Caldoro''.

''Invito quindi umilmente tutti a restare uniti - ha concluso De Siano - pronti come siamo a discutere su tutti i problemi politici sul tappeto e soprattutto a lavorare pensando esclusivamente ai veri problemi della Campania ed al bene dei nostri elettori, che ci guardano e ci osservano esterrefatti quando ci dividiamo per ragioni a loro ignote ed incomprensibili''.

dqu/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
A Bruxelles si traccia identikit della politica spaziale europea
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4