martedì 28 febbraio | 15:56
pubblicato il 22/set/2014 18:58

Forum delle famiglie: bene Bagnasco su centralita' della famiglia

"Mappa delle priorita' con lo sguardo aperto a tutto l'umano" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "Sono molti i passaggi della prolusione del card. Bagnasco che ci scaldano il cuore". Lo afferma in una nota Francesco Belletti, presidente del Forum delle famiglie. "Ci piace la mappa delle priorita' con lo sguardo aperto a tutto l'umano, all'intimo della persona, ma al tempo stesso a tutto il mondo. Ci piace l'attenzione - al primo posto! - alle crisi globali, alla guerra, a quello che succede lontano da casa, che apre la Chiesa italiana ad un'attenzione e ad una solidarieta' senza confini, anziche' rinchiudersi nel ristretto mondo delle nostre case, delle nostre citta', dei nostri circuiti (anche ecclesiali). Ci piace pero' anche l'attenzione alla singola madre che accoglie un figlio down, con una generosita' di vita che sconfigge, da sola, ogni ideologia e ogni razionalita' disumana.

Ovviamente non poteva mancare l'attenzione al Sinodo di ormai prossima apertura, all'educazione, al lavoro e alla crisi. Ci piace la centralita' della famiglia, soprattutto per la chiarezza: ci piace la definizione della famiglia come 'grembo naturale della vita dove i figli non si producono ma si generano'".

"Perche' generare vuol dire non possedere cio' che si crea, anzi, procrea. E questo diventa subito, da orizzonte antropologico, responsabilita' sociale", prosegue il presidente del Forum delle famiglie. "Ci sentiamo pienamente riconosciuti quando il card. Bagnasco dice che 'non c'era bisogno di una crisi cosi' grave e perdurante per riconoscere che la famiglia naturale e' veramente il presidio della tenuta non solo affettiva ed emotiva delle persone, ma anche sociale ed economica. Per questo invitiamo le famiglie a farsi protagoniste della vita sociale attraverso reti virtuose: reti nazionali e internazionali che diventino interlocutori con gli organi dello Stato e con il mondo imprenditoriale. E questo - conclude Belletti - e' esattamente quello che le nostre associazioni, da sole e nella rete del Forum, cercano di testimoniare e di realizzare quotidianamente, con tutte le fatiche e le difficolta' di questi anni, ma anche con la serena consapevolezza che la famiglia naturale e' davvero una buona notizia, per la felicita' di ogni persona e per la costruzione di una societa' piu' umana".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech