sabato 21 gennaio | 04:10
pubblicato il 22/set/2014 18:58

Forum delle famiglie: bene Bagnasco su centralita' della famiglia

"Mappa delle priorita' con lo sguardo aperto a tutto l'umano" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "Sono molti i passaggi della prolusione del card. Bagnasco che ci scaldano il cuore". Lo afferma in una nota Francesco Belletti, presidente del Forum delle famiglie. "Ci piace la mappa delle priorita' con lo sguardo aperto a tutto l'umano, all'intimo della persona, ma al tempo stesso a tutto il mondo. Ci piace l'attenzione - al primo posto! - alle crisi globali, alla guerra, a quello che succede lontano da casa, che apre la Chiesa italiana ad un'attenzione e ad una solidarieta' senza confini, anziche' rinchiudersi nel ristretto mondo delle nostre case, delle nostre citta', dei nostri circuiti (anche ecclesiali). Ci piace pero' anche l'attenzione alla singola madre che accoglie un figlio down, con una generosita' di vita che sconfigge, da sola, ogni ideologia e ogni razionalita' disumana.

Ovviamente non poteva mancare l'attenzione al Sinodo di ormai prossima apertura, all'educazione, al lavoro e alla crisi. Ci piace la centralita' della famiglia, soprattutto per la chiarezza: ci piace la definizione della famiglia come 'grembo naturale della vita dove i figli non si producono ma si generano'".

"Perche' generare vuol dire non possedere cio' che si crea, anzi, procrea. E questo diventa subito, da orizzonte antropologico, responsabilita' sociale", prosegue il presidente del Forum delle famiglie. "Ci sentiamo pienamente riconosciuti quando il card. Bagnasco dice che 'non c'era bisogno di una crisi cosi' grave e perdurante per riconoscere che la famiglia naturale e' veramente il presidio della tenuta non solo affettiva ed emotiva delle persone, ma anche sociale ed economica. Per questo invitiamo le famiglie a farsi protagoniste della vita sociale attraverso reti virtuose: reti nazionali e internazionali che diventino interlocutori con gli organi dello Stato e con il mondo imprenditoriale. E questo - conclude Belletti - e' esattamente quello che le nostre associazioni, da sole e nella rete del Forum, cercano di testimoniare e di realizzare quotidianamente, con tutte le fatiche e le difficolta' di questi anni, ma anche con la serena consapevolezza che la famiglia naturale e' davvero una buona notizia, per la felicita' di ogni persona e per la costruzione di una societa' piu' umana".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4