domenica 11 dicembre | 11:46
pubblicato il 17/mag/2012 10:40

Formigoni/ Il Governatore: Nessun reato, favoritismo o peccato

A 'Avvenire':Non rifarei quelle vacanze,Minetti dovrebbe lasciare

Formigoni/ Il Governatore: Nessun reato, favoritismo o peccato

Roma, 17 mag. (askanews) - Nessun favoritismo ai privati nella sanità", "vacanze che non rifarei", ma che "mi sono pagato". E la richiesta di dimissioni da consigliere a Nicole Minetti ("un suo passo indietro sarebbe certamente un bel gesto"). Sono i punti chiave della linea difensiva che il governatore della Lombardia Roberto Formigoni ha illustrato in una intervista ad 'Avvenire'. Formigoni ha ricordato dunque che la Lombardia è "l'unica Regione ad avere il bilancio sanitario in pareggio, con un servizio di grande qualità. Abbiamo un piano trasporti in evoluzione, che arriverà a gestire un milione di passeggeri al giorno entro il 2015. E abbiamo il minor numero di dipendenti in rapporto agli abitanti". Ai privati, ha sottolineato, nessun favoritismo: "Intanto non siamo la Regione che ha più privato nella sanità. Siamo al settimo posto a pari merito con Piemonte e Sicilia, dopo Calabria, Campania, Lazio, Emilia Romagna e Abruzzo. Il privato conta poco più del 20% sul sistema in generale e abbiamo selezionato solo quello di alta qualità, che era funzionale a completare l'offerta in chiave sussidiaria". "Non sono un dittatore - ha rilanciato Formigoni - e il sistema sanitario lombardo è interamente regolato da leggi". Quanto alle vacanze ai Caraibi Formigoni ha insistito sul fatto di "non essere stato ospite" di Daccò che, peraltro, "non ha avuto alcun trattamento di favore" e ha ricordato di aver trascorso due soggiorni "in gruppo" pagando in proprio e "spendendo 5mila euro". "Oggi - ha concluso - non lo rifarei perchè, con la crisi, non lo riterrei appropriato. Ma non ho commesso nè reati nè peccati. Nè mi sono fatto pagare le ferie da altri".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina