sabato 03 dicembre | 12:53
pubblicato il 17/mag/2012 10:48

Formigoni/ Di Pietro: Ha creato lobby su sanità, ora lasci

Il Leader Idv: Governatore Lombardia ha responsabilità politica

Formigoni/ Di Pietro: Ha creato lobby  su sanità, ora lasci

Roma, 17 mag. (askanews) - "C'è una responsabilità politica. Quella di aver fatto della Lombardia un centro di potere personale e di una lobby". Per questo motivo secondo il leader dell'Idv Antonio Di Pietro Roberto Formigoni dovrebbe farsi da parte perchè, spiega l'ex pm in una intervista a 'Repubblica', "è il caposquadra e in questi anni ha permesso che accadesse tutto ciò che sta emergendo dalle inchieste". "L'aspetto giudiziario - ha sottolineato Di Pietro - in questo momento non mi interessa. Ma l'accertamento dei fatti non può che essere affidato ad un'autorità terza. Il governo dovrebbe inviare un commissario in Lombardia per verificare gli errori che sono stati commessi. Non può essere Formigoni come è accaduto in Molise con Iorio. Ci sarebbe un grande conflitto di interessi. Non c'è bisogno solo di una verifica amministrativa, ma anche politica". Insomma, ha concluso Di Pietro, "non può essere lui (Formigoni, ndr), a verificare la polvere sotto il tappeto nella sanità lombarda".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari