venerdì 09 dicembre | 07:29
pubblicato il 12/apr/2014 14:52

Fondi europei: Renzi, non devono essere ostaggio dell'Italietta

Fondi europei: Renzi, non devono essere ostaggio dell'Italietta

(ASCA) - Torino, 12 apr 2014 - I fondi europei non possono essere distribuiti a pioggia e non devono servire per fare favori agli amici, devono servire all'Italia e non all'italietta. Lo ha detto Matteo Renzi a Torino ricordando che il prossimo 15 maggio verra' presentato il piano per la politica agricola dei prossimi sei anni. Sulle politiche agricole ha ricordato Renzi ci sono 52 miliardi di fondi europei: ''Non possono essere ostaggio di associazioni di categoria - ha detto Renzi - di strutture burocratiche, dei sempre soliti noti che prendono sempre i soliti soldi. E' fondamentale che il Pd faccia la sua parte che accompagni il governo, e non stia solo nei palazzi del potere spiegando che e' ora di finirla con i fondi europei a pioggia per singole iniziative che fanno contenti il singolo assessore il dirigente, l'amico o il formatore. E' arrivato il momento di mettere a disposizione i fondi europei dell'Italia e non dell'Italietta perche' i fondi euroopei sono una parte fondamentale del nostro futuro''.

eg/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni