martedì 24 gennaio | 14:32
pubblicato il 15/apr/2012 16:53

##Fli/ Timori per Udc e futuro, Fini 'moderato' agita partito

Da finanziamento a impegno leader, Presidente frena pressing

##Fli/ Timori per Udc e futuro, Fini 'moderato' agita partito

Roma, 15 apr. (askanews) - L'aria pesante, nel partito, si era respirata già a Pietrasanta, quando Gianfranco Fini aveva chiesto ai big di Futuro e libertà di puntare sì sull'organizzazione, ma di lasciar perdere l'idea di un partito tradizionale a favore del più promettente contenitore moderato e nazionale. Suggestione condivisa da Pier Ferdinando Casini, he ieri ha bruciato i tempi, 'chiudendo' l'Udc e puntando sul Partito della nazione'. Un asse chiaro, evidente ascoltando Fini, nonostante gli appelli dei dirigente finiani a distinguersi dall'Udc. "Non bisogna temere, occorre aprirsi all'esterno", va ripetendo il Presidente della Camera da settimane. I distinguo, insomma, nel contenitore futurista si moltiplicano. Ecco allora che se i big di Fli propongono il dimezzamento dei rimborsi elettorali, Fini spiega che la posizione del partito è piuttosto quella di passare al contributo volontario dei cittadini, senza ceder alla demagogia. E ancora, se Futuro e libertà invoca la discesa in campo del suo Presidente, in modo da 'bilanciare' l'attivismo del'alleato Casini, Gianfranco - riunendo a porte chiuse i coordinatori locali futuristi - taglia corto spiegando che "al momento giusto", nel "vivo della campagna elettorale" non mancherà di contribuire alla contesa. Oggi, poi, un big del calibro di Italo Bocchino non ha mancato di rimarcare che la "proposta A-B-C su bilanci partiti rischia di essere acqua fresca senza un taglio drastico dei finanziamenti", annunciando un "emendamento per il taglio del 50% del finanziamento pubblico". Senza contare i segnali di crescente insofferenza verso alcune posizioni del governo. L'ultimo, in ordine di tempo, è sempre a carica di Bocchino, rivolto alla Severino: "Le proposte sulla giustizia trasmesse dal ministro richiedono un supplemento di riflessione". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4