giovedì 23 febbraio | 15:09
pubblicato il 25/gen/2015 18:51

Fitto: Fi strumento di Renzi, non partecipo più a presidenza

"Approviamo riforme lontane da quelle che abbiamo sostenuto"

Fitto: Fi strumento di Renzi, non partecipo più a presidenza

Roma, 25 gen. (askanews) - Raffaele Fitto non intende più partecipare alle riunioni del comitato di presidenza di Fi. In una intervista a SkyTg24Hd, Fitto ha spiegato: "Mi sembra assolutamente inutile partecipare a un organismo che non ha alcuna funzione e che, peraltro, nei passaggi decisivi non viene nemmeno riunito. E' uno strumento che non ha una regolarità statutaria, non lo si riunisce mai peraltro. Non andrò, se fosse convocato, perché non ha alcuna funzione".

In generale, ha precisato, "temo che Fi rischi di diventare uno strumento che consenta a Renzi di ottenere i suoi risultati. Stiamo votando una riforma costituzionale che è nemmeno lontana parente di quello che abbiamo sostenuto per anni. Abbiamo approvato una legge elettorale che non ha un solo punto di convergenza con quello che è il testo iniziale. Faccia lei se questo è centralità di Fi o accettazione di quello che indica Renzi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech