lunedì 16 gennaio | 20:20
pubblicato il 15/nov/2013 12:00

Fitto: Cn Pdl deve essere festa democrazia, non uno strappo

Non so che farà Alfano e governisti. Al Cn dibattere è possibile

Fitto: Cn Pdl deve essere festa democrazia, non uno strappo

Roma, 15 nov. (askanews) - "Sarà una festa della democrazia e non uno strappo". Lo ha affermato il leader dei lealisti Raffaele Fitto intervistato a Omnibus su La7, parlando del Cn del Pdl di domani. "Spero e mi auguro che domani ci sarà un dibattito utile a far valutare le proprie posizione e a dare un contributo alla prospettiva del partito", ha sottolineato Fitto rifiutando di credere a uno scenario da 'resa dei conti'. "Non posso immaginare che domani ci possa essere un'assenza o un contrasto - ha affermato Fitto - perché non ne capirei le ragioni", sottolineando come "persone come Alfano rappresentano la storia di questo partito, lui si è impegnato tanto in questi anni, non ci credo a una rottura: è stato collaboratore del presidente di Berlusconi, ministro della giustizia del presidente Berlusconi, è stato segretario del Pdl su indicazioni di Berlusconi e oggi è ministro dell'Interno e vicepremier su indicazione di Berlusconi". "Penso e mi auguro - ha detto ancora l'ex ministro- che il Cn di domani si apra con una relazione del nostro presidente e poi sono convinto che chiunque potrà chiedere la parola e aprire un dibattito. Non vorrei che sull'altare dell'aggressione a Berlusconi si sacrifichi tutto: già si è stracciato ogni cosa, si è accelerato il voto sulla decadenza e si è votato con voto palese, perché non si dovrebbe partecipare agli organismi di partito o immaginare che rappresentare una posizione di minoranza possa giustificare scelte diverse? Che principio democratico è?" dice Fitto, insistendo sulla necessità di un confronto. Se Alfano e i governisti disertano il Cn sono fuori? "Non lo so, questo bisognerebbe chiederlo a loro" replica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello