martedì 28 febbraio | 04:18
pubblicato il 11/mar/2014 18:11

Fisco: Uil, addizionali Irpef di 97 euro medi (+29,3%) su stipendi marzo

(ASCA) - Torino, 11 mar 2014 - Con la prossima busta paga i lavoratori dipendenti e i pensionati dovranno pagare mediamente 97 euro complessivi tra saldo e acconto dell'Irpef, sia regionale che comunale, pari al 29,3% in piu' rispetto al mese di marzo dello scorso anno. Lo rileva un'analisi della Uil, servizio politiche territoriali, in riferimento a un reddito medio di 23mila euro. In particolare per l'Irpef regionale si pagheranno mediamente 59 euro, a fronte dei 49 euro dello scorso anno (+ 20,4%), mentre per l'Irpef comunale 38 euro, a fronte dei 26 euro dello scorso anno (+ 46,1%). ''Gli acconti, - spiega Guglielmo Loy, Segretario Confederale UIL - sono gravati dagli aumenti apportati da alcune Regioni per quest'anno, ma soprattutto, per quanto riguarda l'Irpef comunale, ci sara' l'effetto degli aumenti di aliquota decisi dai Comuni lo scorso anno''.

Infatti, per quanto riguarda l'Irpef comunale, lo scorso anno, su 6.707 Comuni che hanno applicato la maggiorazione dell'imposta, ben 1.443 municipi (il 21,5%) hanno aumentato l'aliquota. Mentre, continua Loy, per l'Irpef regionale 2014, 4 Regioni (Piemonte, Liguria, Lazio e Umbria) hanno aumentato l'aliquota, arrivando, come nel caso del Lazio, all'aliquota massima consentita del 2,33%. Nelle grandi citta' come Roma l'acconto e il saldo peseranno mediamente 139 euro (83 euro per l'Irpef regionale e 56 euro per quella comunale); a Torino 126 euro (76 euro per l'Irpef regionale e 50 euro per quella comunale); a Napoli 123 euro (73 euro per l'Irpef regionale e 50 euro per quella comunale); a Genova 115 euro (65 euro per l'Irpef regionale e 50 euro per quella comunale). A Milano si pagheranno mediamente 107 euro (57 euro per l'Irpef regionale e 50 per quella comunale) e si faranno sentire l'aumento dell'aliquota decisa dal Comune e la riduzione delle agevolazioni per i redditi sotto i 33.500.

Nel frattempo si sta delineando, come per alcune Regioni, un trend in crescita per l'Irpef comunale 2014. Su 104 Comuni che hanno deliberato per il 2014, 43 hanno aumentato l'aliquota Irpef. com/eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech