lunedì 27 febbraio | 19:37
pubblicato il 24/gen/2014 21:06

Fisco: Saccomanni, norma rientro capitali e' cambio epocale...(1 Upd)

(ASCA) - Roma, 24 gen 2014 - Le norme sul rientro dei capitali italiani all'estero rappresentano ''un cambio epocale'', ''non e' un condono o un amnistia''. lo ha dichiarato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, presentando il provvedimento approvato oggi dal Consiglio dei ministri. ''Si tratta di un un meccanismo innovativo - ha aggiunto - che serve a ottenere la collaborazione volontaria con chi ha portato capitali all'estero''. Saccomanni ha spiegato che In caso di collaborazione volontaria, la sanzione amministrativa sara' ridotta di un quarto e fino alla meta' se i capitali sono stati esportati dall'Italia a Stati dell'Unione europea o aderenti al programma di scambio effettivo delle informazioni. Sul fronte penale non sara' invece perseguito il reato di omessa dichiarazione dei redditi, mentre la pena verra' ridotta della meta' per per dichiarazione fraudolenta.

sgr/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech