martedì 06 dicembre | 13:31
pubblicato il 08/nov/2013 12:58

Fisco: Moavero, pari trattamento anche per 'residente Shumacher'

Fisco: Moavero, pari trattamento anche per 'residente Shumacher'

(ASCA) - Roma, 8 nov - ''Pari trattamento fiscale anche al cosiddetto 'residente Schumacher'''. Lo ha affermato il ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi, durante la conferenza stampa seguita al Cdm di oggi, parlando del disegno di legge sulle infrazioni europee. Il ministro ha spiegato che, secondo il testo approvato, i ''residenti in altri Paesi europei che formano gran parte del loro reddito in Italia'' da oggi ''avranno pari trattamento rispetto a coloro che risiedono pienamente in Italia''. Rispondendo poi alle domande dei giornalisti Moavero ha poi precisato che la norma ''potrebbe determinare maggior gettito, pero' ricordiamo che viene esteso non solo il dovere retributivo, ma anche le agevolazioni'', quindi ''e' un dato che si potra' avere solo ex post''. sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni