giovedì 19 gennaio | 03:16
pubblicato il 08/lug/2014 18:41

Fisco: M5S Camera, Pd ipocrita su pos professionisti ed Equitalia

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''E' incredibile l'ipocrisia mostrata dal Pd in questi giorni alla Camera sui temi del fisco e dell'economia''. Lo denunciano i deputati M5S. ''Oggi nelle commissioni Finanze e Attivita' produttive - proseguono - si discuteva della nostra risoluzione sul pos obbligatorio per commercianti, artigiani e professionisti, un documento che chiede semplicemente di prevedere una tutela per le start-up e per le Pmi e che punta inoltre a porre i costi di gestione dei pagamenti elettronici a carico delle banche e non delle imprese. Il capogruppo democratico in Finanze, Marco Causi, ha bollato la risoluzione M5S come populista, insensata e dunque irricevibile, mentre il suo collega di partito in commissione Attivita' produttive, Gianluca Benamati, si e' dimostrato molto piu' possibilista e aperto a ricevere il nostro testo come base di discussione''.

''Il Partito democratico ha recitato, insomma, le due parti in commedia. Proprio come ha fatto lo stesso Causi sulla legge per l'abolizione di Equitalia. Dapprima ci ha liquidati, secondo copione, come populisti, superficiali e ''agitatori di seguaci'. Poi, oggi, con la nostra proposta gia' in aula, ha cambiato idea, indicandoci la possibilita' di far rientrare il testo in commissione (prerogativa, tra l'altro, della maggioranza) per discutere e approfondire ancora alcuni punti ''importanti per il Paese' in attesa delle scelte del governo sulla riscossione legate alla delega fiscale'', spiega il Gruppo M5S Camera. ''Sara' giunto a Causi un sussurro, un suggerimento esterno che lo ha portato a piu' miti consigli? Magari nel Pd sono preoccupati dell'impatto di immagine di un partito che appare come il difensore di Equitalia? Perche' solo ora si aprono a un dialogo sulla nostra proposta? Noi andiamo avanti e non crediamo a questi voltafaccia improvvisi da parte della maggioranza che ieri descriveva la nostra legge come un enorme danno per l'Italia e oggi chiede di poter tornare in commissione. Noi - chiudono i deputati M5S - preferiamo mantenere la nostra coerenza sui provvedimenti che interessano ai cittadini''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina