sabato 03 dicembre | 11:17
pubblicato il 08/apr/2013 16:38

Fisco: LN, rinvio Tares a dicembre scelta scellerata

(ASCA) - Roma, 8 apr - ''La Tares va abrogata. Lo slittamento previsto dal governo, non risolve 'l'ingorgo' di tasse che si preannuncia un vero e proprio bagno di sangue per famiglie e imprese. A dicembre, tra saldo Imu e Tares, le famiglie saranno costrette a sborsare 14,7 miliardi. A Natale, si pagheranno anche Ires e Irpef per gli autonomi e il conguaglio Irpef per i dipendenti, questo significa che anche quest'anno i lavoratori useranno la tredicesima per rimpinguare le casse dello stato''. Lo dichiarano i senatori della Lega Nord Consiglio Nunziante e Rafaela Bellot che domani interverranno in aula a palazzo Madama per illustrare la mozione urgente presentata dal gruppo del Carroccio per l'abrogazione della Tares. ''Definiamo sciagurata la politica economica di Monti che sceglie arbitrariamente di soffocare imprese e cittadini con imposte inaccettabili'', concludono. com-ceg/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari