martedì 06 dicembre | 20:48
pubblicato il 27/mar/2014 13:16

Fisco: Librandi (Sc), piu' coraggio su detrazioni Tasi per famiglie

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''Per il solo 2014, la scelta del governo Renzi e' stata quella di legare la possibile previsione da parte dei comuni di detrazioni Tasi per la prima casa ad un incremento facoltativo dell'aliquota dell'imposta, fino allo 0,8%. E' pero' opportuno che, fin dal 2015, le detrazioni siano coperte da tagli di spesa, non da aumenti di entrate''. Lo afferma in una nota il deputato di Scelta Civica Gianfranco Librandi. ''Invito pertanto il governo e la maggioranza a valutare un mio emendamento al decreto enti locali, con il quale si stanziano fin da subito 300 milioni per le detrazioni sulla prima casa per il 2015. Se c'e' un accordo politico - sottolinea Librandi - il fondo puo' essere ulteriormente incrementato e soprattutto reso stabile negli anni.

Dimostriamo fin da subito che abbiamo piu' coraggio nella riduzione delle tasse alle famiglie italiane''.

com-sgr/red/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni