sabato 10 dicembre | 23:45
pubblicato il 11/mar/2014 16:13

Fisco: Istat, potere acquisto famiglie 2012 -4,7%. Calo 'eccezionale'

Fisco: Istat, potere acquisto famiglie 2012 -4,7%. Calo 'eccezionale'

(ASCA) - Roma, 11 mar 2014 - Nel 2012, a fronte di una flessione del prodotto interno lordo del 2,4%, il potere d'acquisto delle famiglie e' diminuito del 4,7%. Si tratta di una caduta di intensita' eccezionale, che giunge dopo un quadriennio caratterizzato da un continuo declino. Lo rileva il presidente dell'Istat, Antonio Golini nel corso dell'audizione davanti alla commissione Finanze del Senato.

Il reddito disponibile nello stesso anno e' sceso del 2%.

A pesare sulla contrazione del potere d'acquisto delle famiglie e' stato soprattutto l'aumento del prelievo fiscale, a cominciare dall'Imu, le imposte correnti (+5,7% nel 2012, nel Mezzogiorno salgono del 6,7%). Il reddito primario, che esprime l'insieme della remunerazione dell'attivita' produttiva delle famiglie consumatrici, si e' ridotto rispetto all'anno precedente (-1,4%), subendo gli effetti sia della forte contrazione dei redditi da lavoro autonomo, sia della riduzione dei redditi derivanti dall'attivita' di locazione. Nel complesso, l'incidenza sul reddito imponibile delle imposte correnti sul reddito e sul patrimonio (carico fiscale corrente) delle famiglie consumatrici ha raggiunto il 16,1%, un punto percentuale in piu' rispetto all'anno precedente e il livello piu' alto dal 1990. Se a questo si aggiungono le altre imposte, rappresentate essenzialmente dall'Imu, e i contributi sociali effettivi e figurativi, l'incidenza del carico fiscale e contributivo corrente sul reddito disponibile tocca nel 2012 il 30,3% in amento rispetto all'anno precedente (29,4 %).

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina