martedì 06 dicembre | 09:35
pubblicato il 09/gen/2013 10:30

Fisco: Garante privacy, cittadini onesti chiedono mano ferma

Fisco: Garante privacy, cittadini onesti chiedono mano ferma

(ASCA) - Roma, 9 gen - ''I cittadini onesti chiedono mano ferma. Sono pronti a capire misure eccezionali. E anche a sopportare fastidiose intrusioni nella loro vita privata''.

Lo ha detto il Garante per la privacy, Antonello Soro in un'intervista ad 'Avvenire' sottolineando ''la sofferenza del Paese, delle famiglie, delle fasce deboli. Siamo in recessione oramai da troppi mesi e l'idea che 120 miliardi sfuggano ogni anno al fisco e' davvero insopportabile''. Soro racconta il lavoro fatto d'intesa con l'Agenzia delle Entrate. E si sofferma sui rischi che si agitano dietro l'enorme banca dati oggi a disposizione dello Stato: ''Li' c'e' un'arma micidiale per vincere la guerra contro la piaga degli evasori. Ma anche un'invasione straordinaria nella vita privata di ognuno di noi che forse non ha eguali in nessun Paese di natura e di tradizione liberale''. Una nuova pausa precede una nuova riflessione: ''L'Agenzia delle entrate puo' contare su un archivio imponente. Se mi chiedessero di definirlo con una parola direi: mostruoso. E sia chiaro questo aggettivo non va letto negativamente''.

''Voglio uno Stato sobrio nella raccolta dei dati dei cittadini. Ma Stato di polizia - ha aggiunto Soro - e' un'altra cosa e questo estremismo verbale non aiuta: serve equilibrio, non scontro. Serve spiegare che la lotta all'evasione e' una priorita', ma che esistono garanzie per limitare al massimo gli effetti dell'intrusione dello Stato nella nostra vita privata''.

dab/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari