domenica 22 gennaio | 18:07
pubblicato il 06/dic/2013 16:15

Fisco: Fugatti (LN), con aumento tasse impossibile ripresa

Fisco: Fugatti (LN), con aumento tasse impossibile ripresa

(ASCA) - Roma, 6 dic - ''Bankitalia conferma l'aumento della pressione fiscale arrivata al 44 percento del Pil, un peso insostenibile che smentisce qualunque ipotesi di ripresa ventilata dal governo''. Lo scrive in una nota il responsabile Economia e Sviluppodella Lega Nord, Maurizio Fugatti.

''Queste politiche della tassazione imposte dai governi delle larghe intese hanno provocato un crollo del Pil pro capite negli ultimi anni e un dilatamento delle disuguaglianza economiche e sociali nel Paese. Finche' il governo continuera' a cercare di far quadrare i conti aumentando le tasse la ripresa economica restera' un miraggio. Per far ripartire l'economia serve un serio piano di tagli alla spesa pubblica e di diminuzione della pressione fiscale sulle persone e le imprese'', conclude Fugatti.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4