martedì 06 dicembre | 11:37
pubblicato il 20/giu/2014 13:36

Fisco: Capezzone (FI), governo non comprende valore delega

Fisco: Capezzone (FI), governo non comprende valore delega

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - ''Nel Governo (fatte salve eccezioni individuali, a partire dal viceministro Casero) non sembra esserci la consapevolezza del valore della delega'' fiscale. E' quanto afferma il deputato di Forza Italia, Daniele Capezzone, precisando di fare tale affermazione ''senza alcuna polemica e senza asprezze'': ''Anzi - aggiunge - confermando in toto il nostro e mio impegno, il pieno commitment di chi come me (anche come relatore alla Camera della legge delega, oltre che come estensore di molte delle novita' della legge alla cui attuazione il Governo e' chiamato) ritiene la piena realizzazione dei contenuti della delega una sfida positiva per il Paese''. Nella delega ''c'e' scritta nero su bianco la possibilita' di riscrivere in modo coraggioso l'architettura fiscale italiana, con positive novita' liberali e pro-contribuenti che sono e siamo riusciti a inserire - prosegue capezzone in una nota - : dalla riforma garantista della parte penale fiscale alla riforma del contenzioso tributario, dal disboscamento delle agevolazioni a quello dei sussidi a pioggia (ma restituendo tutto sotto forma di minori tasse per i cittadini e le imprese), solo per citare pochissimi esempi''. Secondo il deputato di Forza Italia ''nei giorni pari, parla di attuazione della delega, ma nei giorni dispari insiste (alla solita vecchia maniera) sulla tassazione di casa e risparmi. E anche nei giorni in cui si occupa della delega, sembra privilegiare gli aspetti laterali e di contorno (inclusa la dichiarazione precompilata, che pure, com'e' noto, e' stata una delle molte cose da me scritte e inserite: ma forse la meno importante...).

''Spero di sbagliarmi - conclude -, e saro' felicissimo di essere smentito. E lavorero' lealmente, pur dall'opposizione, nell'interesse del Paese, perche' il Governo dia totale attuazione alle norme liberali e pro-contribuenti che abbiamo scritto nella delega (peraltro, senza voti contrari in Parlamento), ma per ora mi pare che siamo ancora alle fasi preliminari''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari