giovedì 08 dicembre | 02:07
pubblicato il 17/set/2013 14:34

Fisco: Brunetta, service tax non si sommi a imposte gia' esistenti

Fisco: Brunetta, service tax non si sommi a imposte gia' esistenti

(ASCA) - Roma, 17 set - ''La confusione sulla ''service tax' cresce come un suffle'. Eppure le regole di grammatica e di sintassi sono semplici. Primo, l'Imu non c'entra. In questo caso stiamo parlando di una patrimoniale sugli immobili, per la ''service tax' (lo dice la parola stessa) di come ripartire il costo dei servizi resi dal Comune tra tutti i cittadini''. Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati del Pdl.

''Secondo, si tratta di un'''imposta di tipo federale' che non puo' sommarsi alle imposte gia' esistenti (addizionale Irpef), pena pagare due volte per la stessa cosa. Federalismo fiscale significa rendere piu' stretto il legame tra la prestazione pubblica ed il relativo costo del servizio, affinche' i cittadini possano giudicare. Se si mischia tutto in un unico calderone, come fa Confindustria con riferimento al costo del lavoro, ogni possibile verifica diventa impossibile'', conclude Brunetta.

com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni