lunedì 05 dicembre | 15:24
pubblicato il 18/set/2013 20:00

Fisco: Brunetta, Pd la smetta con la sindrome 'tassa e spendi'

Fisco: Brunetta, Pd la smetta con la sindrome 'tassa e spendi'

(ASCA) - Roma, 18 set - ''Ci vuole proprio faccia tosta, dalle parti del Pd, ad accusare il Pdl. Proprio loro che nei 4 mesi e mezzo di governo hanno solo premuto per provvedimenti di spesa, dai fondi allo spettacolo all'orribile stabilizzazione dei precari, alla scuola.

Coperti da aumenti di accise, mettendo le mani nelle tasche degli italiani''. Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati del Pdl.

''Questa e' la filosofia del Partito democratico. E si mettono pure a criticarci! Da che pulpito viene la predica...

D'ora in poi basta con le mance clientelari, basta con la sindrome del 'tassa e spendi': diremo basta gia' nella conversione di questi decreti in Parlamento'', conclude Brunetta.

com-ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari