martedì 21 febbraio | 16:11
pubblicato il 27/feb/2014 15:03

Fisco: Brunetta, grande soddisfazione per ok definitivo a delega

(ASCA) - Roma, 27 feb 2014 - ''Grande soddisfazione per il via libero definitivo da parte della Camera dei deputati alla delega fiscale, che diventa ufficialmente legge. Grande soddisfazione per il lavoro fatto in questi mesi da Forza Italia e, in modo particolare, dal 'nostro' presidente della Commissione Finanze di Montecitorio, Daniele Capezzone''. Lo scrive in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta. ''Adesso sara' possibile fare - aggiunge Brunetta - : una reale revisione del sistema fiscale; una vera e propria responsabilizzazione fiscale; la riforma dei procedimenti e del processo in materia tributaria; la riforma del catasto; la dichiarazione precompilata; una reale semplificazione del sistema; etc. Passano le proposte di Forza Italia, passa la nostra linea politica, dalla parte dei cittadini, dalla parte delle imprese. Adesso tocca al governo, si facciano subito i decreti attuativi e si creda con determinazione a questa nuova sfida''. com-sgr/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia