lunedì 05 dicembre | 16:02
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Fisco/ Bagnasco: Da Ue atto giustizia-equità sue esenzioni Chiesa

Su Ici e Imu non si tratta di un privilegio particolare

Genova, 19 dic. (askanews) - La decisione della Commissione Europea sulle esenzioni Ici a favore della Chiesa tra il 2006 e il 2011 "non è un privilegio particolare, è un atto di giustizia e di equità che accogliamo con molta soddisfazione". Lo ha dichiarato il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, a margine dell'inaugurazione della nuova aula magna dell'Istituto pediatrico Giannina Gaslini di Genova. "Come sempre abbiamo detto -ha sottolineato Bagnasco- già con la precedente legislazione e anche con l'attuale sulle attività commerciali la Chiesa ha sempre pagato quello che doveva pagare. Adesso -ha concluso il presidente della Cei- le cose sono ancora meglio precisate e il fatto che l'Europa riconosca ed abbia riconosciuto la nuova legislazione, precisata dal governo italiano, mi pare un atto di grande equità, di buon senso, rispetto alla presenza della Chiesa e del mondo no profit in genere ed alla valenza delle attività di carattere sociale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari