mercoledì 22 febbraio | 10:22
pubblicato il 15/apr/2011 16:34

Firme false in Lombardia, Penati: magistratura faccia chiarezza

L'esponente Pd: giudici agiscano nell'interesse dei cittadini

Firme false in Lombardia, Penati: magistratura faccia chiarezza

questo il parere dell'ex presidente della Provincia di Milano Filippo Penati, ora vicepresidente del consiglio regionale lombardo, a proposito delle 800 firme false scoperte dai giudici milanesi tra quelle presentate a supporto del listino del governatore Formigoni, alle ultime regionali. Penati, che era il candidato del Pd contro Formigoni, ha aggiunto che per ora non verranno presentati altri esposti, in attesa che le indagini facciano il loro corso.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%