domenica 04 dicembre | 05:04
pubblicato il 20/mag/2014 19:59

Firenze: Orlando ricorda senegalesi uccisi. ''Avanti su integrazione''

(ASCA) - Firenze, 20 mag 2014 - Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha ricordato oggi in piazza Dalmazia a Firenze l'uccisione di Mor Diop e Samb Modou, i due senegalesi morti il 13 dicembre 2011 per mano dell'estremista di destra Gianluca Casseri.

Orlando ha deposto una corona di fiori sul luogo dell'aggressione, in cui un altro senegalese rimase gravemente ferito.

''E' molto importante - ha detto Orlando parlando con i giornalisti - ricordare un evento come quello che ha purtroppo insanguinato questa realta'. Soprattutto nei momenti di grande tensione, quando c'e' crisi c'e' il rischio che la violenza, spesso minimizzata e atrribuita alla follia, colpisca chi e' diverso. L'Italia ha fatto molti passi avanti per l'integrazione ma nulla e' conquistato una volta per sempre''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari