sabato 21 gennaio | 05:56
pubblicato il 20/mag/2014 19:59

Firenze: Orlando ricorda senegalesi uccisi. ''Avanti su integrazione''

(ASCA) - Firenze, 20 mag 2014 - Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha ricordato oggi in piazza Dalmazia a Firenze l'uccisione di Mor Diop e Samb Modou, i due senegalesi morti il 13 dicembre 2011 per mano dell'estremista di destra Gianluca Casseri.

Orlando ha deposto una corona di fiori sul luogo dell'aggressione, in cui un altro senegalese rimase gravemente ferito.

''E' molto importante - ha detto Orlando parlando con i giornalisti - ricordare un evento come quello che ha purtroppo insanguinato questa realta'. Soprattutto nei momenti di grande tensione, quando c'e' crisi c'e' il rischio che la violenza, spesso minimizzata e atrribuita alla follia, colpisca chi e' diverso. L'Italia ha fatto molti passi avanti per l'integrazione ma nulla e' conquistato una volta per sempre''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4