mercoledì 18 gennaio | 00:55
pubblicato il 17/mar/2014 19:52

Firenze: Carrai, non sono plurinominato del Comune

(ASCA) - Firenze, 17 mar 2014 - Marco Carrai rifiuta l'etichetta di ''plurinominato'' dal Comune di Firenze.

Carrai, molto vicino a Matteo Renzi, e' presidente di Adf, la societa' di gestione dello scalo di Firenze.

''Nella seduta odierna del consiglio comunale - scrive Carrai in una nota diffusa dal suo legale - il consigliere Tommaso Grassi, lasciando intendere cose di cui rispondera' davanti al tribunale, ha asserito che io sono un plurinominato da parte dell'amministrazione comunale di Firenze. Siccome questa sciocchezza sta da giorni campeggiando sulla cronaca di un quotidiano, voglio ricordare che il sottoscritto attualmente ricopre un unico incarico di nomina diretta da parte del Comune di Firenze, quello di consigliere di amministrazione del Gabinetto Scientifico Vieusseux. Carica - sottolinea - per la quale non ricevo alcun compenso e in relazione alla quale ho da tempo presentato le mie dimissioni, con lettera datata 22 luglio 2013''.

com-afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa