venerdì 09 dicembre | 21:05
pubblicato il 30/giu/2014 12:00

Finocchiaro: avanti così, ddl riforme in aula prossima settimana

"Già esaurito uno dei sei libroni di emendamenti"

Finocchiaro: avanti così, ddl riforme in aula prossima settimana

Roma, 30 giu. (askanews) - E' soddisfatta Anna Finocchiaro (Pd), presidente della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama e correlatrice sul ddl di riforma del Senato e del titolo V presentato dal governo. In una pausa dei lavori della commissione, l'esponente democratica si ferma a conversare con i giornalisti: "Stiamo andando avanti bene - osserva - tutti si possono esprimere ma procediamo celermente. Di sei libroni di emendamenti ne abbiamo già esaurito uno e mi auguro che in tempi brevi possiamo arrivare in aula. Se continuiamo così avremo raggiunto lo scopo che ci eravamo prefissati". A chi le chiede se si potrà quindi portare il testo del ddl in aula il 3 luglio, Finocchiaro replica: "Il 3 luglio è dopodomani, non voglio fare promesse o previsioni avventate; ma certamente - conclude - la prossima settimana dovremo essere in grado di andare in Aula".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina