mercoledì 07 dicembre | 15:51
pubblicato il 13/feb/2013 12:00

Finmeccanica/ Monti: Su Orsi fatte tutte le pressioni possibili

'Solo ora ci sono gli elementi per una decisione'

Finmeccanica/ Monti: Su Orsi fatte tutte le pressioni possibili

Roma, 13 feb. (askanews) - Per le dimissioni spontanee di Giuseppe Orsi dal vertice di Finmeccanica "abbiamo esercitato tutte le pressioni possibili compatibili con lo statuto di società per azioni quotata in Borsa e con la situazione dell'inchiesta riguardante Orsi". Lo ha detto il premier Mario Monti, ospite del Tg3, proprio nel momento in cui le agenzie battevano la notizia di Guido Venturoni vicepresidente e Alessandro Pansa amministratore delegato fino alla prossima assemblea degli azionisti. "Ora Orsi è in una situazione ben definita, ora ci sono gli elementi sufficienti per prendere delle decisioni", ha spiegato Monti. "E' in corso Cda e ritengo che rappresentante Tesoro proporrà la revoca di Orsi" che però "può essere revocato solo dall'assemblea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni