domenica 22 gennaio | 14:17
pubblicato il 27/nov/2012 21:52

Fini: Noi per Monti bis. Suo nome non su lista? Non ci danneggia

Doveroso rassemblement perché riceva incarico per continuare

Fini: Noi per Monti bis. Suo nome non su lista? Non ci danneggia

Roma, 27 nov. (askanews) - "Credo sia doveroso mettere insieme una lista per l'Italia che basandosi su pochi punti programmatici concreti indichi chiaramente agli italiani che alle consultazioni diremo che è opportuno che Monti riceva un incarico per continuare". Lo ha affermato il presidente della Camera, Gianfranco Fini, ospite a Ballarò. Il fatto che non dica di essere il candidato vi danneggia? "Lui - ha replicato la terza carica dello Stato - non può dirlo. Ma gli italiani sono più avanti, vogliono cominciare a vedere non solo i nomi ma cosa questi candidati hanno in animo di fare. Non ci danneggia la possibilità di non indicare un nome". "Noi - ha osservato Fini - non siamo una Repubblica semipresidenziale, e lo dico con rammarico. Siamo ancora in una Repubblica parlamentare in cui al termine delle elezioni il capo dello Stato convoca i gruppi e i presidenti al Quirinale e chiede loro, in base al risultato elettorale, a chi dovrebbe dare l'incarico. Nelle sue valutazioni autonome affida l'incarico e il premier cerca in Parlamento una maggioranza. Lo dico perché anche nelle ultime elezioni non c'era automatismo tra l'indicazione e la nomina perché del premier" visto che "nell'attuale legge non c'è l'indicazione del premier ma del capo della coalizione". "In occasione delle prossime elezioni - ha osservato - è doveroso da parte di qualcuno, io, Casini e Italiafutura ci stiamo provando, offrire agli italiani una possibilità di scelta diversa da quelle che ci sono in campo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4