domenica 26 febbraio | 11:56
pubblicato il 24/feb/2016 11:48

Fiducia su Milleproroghe, slitta maxiemendamento su unioni civili

Alle 18 voto Senato su dl. Esame ddl Cirinnà in serata o domani

Fiducia su Milleproroghe, slitta maxiemendamento su unioni civili

Roma, 24 feb. (askanews) - La discussione generale per il voto di fiducia chiesto dal governo sul Milleproroghe ci sarà questa mattina per oltre due ore. Poi l'Assemblea interromperà i suoi lavori dalle ore 13 alle ore 16 e la prima chiama per il voto di fiducia, questione posta dal governo, inizierà alle ore 18. E' quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama.

L'esito del voto di fiducia e il via libera definitivo al provvedimento dunque dovrebbe arrivare attorno alle 19.

Incertezza temporale a questo punto sul percorso del ddl Cirinnà sulle unioni civili. Il maxiemendamento, sul quale il governo dovrebbe porre la questione di fiducia, non è stato ancora presentato. L'esame del provvedimento potrebbe quindi riprendere stasera, dopo il via libera al Milleproroghe, o slittare a domani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech