lunedì 05 dicembre | 16:19
pubblicato il 01/ago/2013 12:35

Fiat: Vitelli (Sc), bene Marchionne. Occorre drastico cambio rotta

(ASCA) - Roma, 1 ago - ''Marchionne ha elencato i problemi in cui si dibatte chi vuole fare industria nel nostro Paese, sottolineando in particolare il costo della burocrazie, la rigidita' del lavoro imposta dal sindacato e la mancanza di produttivita' che pesa sul nostro apparato industriale. E oggi molti politici, quasi indifferenti, negano o comunque non colgono l'invito per un drastico cambiamento di rotta''.

Lo dichiara in una nota il deputato e responsabile nazionale Sviluppo e Attivita' produttive di Scelta Civica, Paolo Vitelli. ''Mentre l'ad di Fiat solleva giustamente la questione - sottolinea Vitelli - dall'altra parte dell'oceano, Obama intensifica la strategia per riportare l'industria in America proponendo la detassazione dei redditi di impresa con particolare enfasi sui redditi delle imprese manifatturiere.

Quando l'Italia capira' finalmente che la riduzione dei costi della Pa e il riavvio dell'industria, la cui condizione e' la flessibilit a' del lavoro, sono le principali, vere attivita' da avviare per far ripartire il Paese?''. com-ceg/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari