martedì 06 dicembre | 04:32
pubblicato il 02/gen/2014 12:25

Fiat: Sacconi, buon paradigma per distinguere innovatori e conservatori

Fiat: Sacconi, buon paradigma per distinguere innovatori e conservatori

(ASCA) - Roma, 2 gen 2014 - ''Soltanto pochi anni fa, nel 2004, Fiat era sull'orlo del fallimento. Essa fu salvata dall'assunzione di responsabilita' del governo di allora, nonostante gli assurdi comportamenti del sindacato conservatore che, ove subiti, avrebbero condotto al disastro di un pezzo fondamentale dell'economia e del lavoro italiani''. Lo afferma in una nota il capogruppo in Senato del Nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi.

''Sulla base di quell'accordo di programma - ricorda Sacconi - parti' la nuova fase sostenuta dal nuovo management, dagli azionisti, dalla parte riformista dello stesso sindacato e dal governo mentre sono proseguiti i comportamenti antagonisti dei soliti conservatori. Giusta e' stata la scelta dell'integrazione con Chrysler, essendo impossibile per Fiat lo ''star da sola'' nel mercato globale.

Quindi l'ex-ministro del Lavoro conclude: ''Oggi, legittimamente, possono salutare il significativo passo avanti nel consolidamento del gruppo, insieme agli investimenti recentemente confermati, quella parte della politica e del sindacato che hanno condiviso e sostenuto questo percorso. Non siamo proprio tutti uguali. E questo lo dico a Renzi che abbraccia Landini con il quale condivide la teoria per cui non possono costruire il nuovo coloro che hanno concorso ai problemi del vecchio. L'ulteriore evoluzione delle politiche del lavoro e delle relazioni industriali devono avere infatti quali interlocutori coloro che nella vicenda Fiat hanno avuto ragione, non quelli che hanno avuto torto''.

com-sgr/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari