sabato 03 dicembre | 20:43
pubblicato il 30/gen/2013 13:36

Fiat: Ferrero(Prc), Marchionne ha ricattato lavoratori e governo che fa?

Fiat: Ferrero(Prc), Marchionne ha ricattato lavoratori e governo che fa?

(ASCA) - Roma, 30 gen - ''La Fiat dice di aver fatto scelte difficili per restare in Italia: Marchionne e la proprieta' dell'azienda hanno ricattato i lavoratori, preso in giro il Paese e il governo gli ha lasciato mano libera, questa e' la verita'. Fino ad ora Marchionne ha fatto solo promesse e non ne ha mantenuta nessuna. Lo Stato deve intervenire direttamente per impedire la distruzione della piu' grande azienda del paese: noi con Rivoluzione Civile vogliamo difendere il lavoro e i lavoratori, al contrario di quanto fanno e hanno fatto i sostenitori di Monti''.

Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari