mercoledì 22 febbraio | 17:51
pubblicato il 04/feb/2013 16:09

Fiat: Fassina (Pd), a Pomigliano sui 19 si umilia dignita' lavoratori

Fiat: Fassina (Pd), a Pomigliano sui 19 si umilia dignita' lavoratori

(ASCA) - Roma, 4 feb - ''La scelta della Fiat di pagare senza lasciar lavorare i 19 lavoratori reintegrati a Pomigliano e' grave e preoccupante. Ancora una volta, dopo la medesima scelta fatta con i tre lavoratori di Melfi, si colpisce la dignita' della persona che lavora, si umiliano uomini che non chiedono l'elemosina, ma vogliono ricevere una retribuzione per quanto contribuiscono alla produzione. Si mette in atto, inoltre, una brutale discriminazione sindacale. Siamo nel XXI secolo, i vertici della Fiat dovrebbero rivedere una posizione che esprime una cultura aziendale regressiva, inasprisce le tensioni sindacali e certamente non aiuta a competere nella qualita' e nell'innovazione''. Lo dichiara in una nota Stefano Fassina, responsabile economico del Pd.

com-gar/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese