mercoledì 07 dicembre | 10:40
pubblicato il 05/lug/2013 11:37

Fiat: Cicchitto, grave errore Boldrini a non visitare stabilimento

Fiat: Cicchitto, grave errore Boldrini a non visitare stabilimento

(ASCA) - Roma, 5 lug - ''La presidente della Camera Boldrini ha commesso un grave errore a non recarsi in visita agli stabilimenti della Fiat della Val di Sangro perche' la Fiat e' una azienda decisiva per l'industria manifatturiera del nostro Paese. Nulla le avrebbe impedito di esprimmere i suoi convincimenti - come peraltro ha fatto nella lettera all'ad Marchionne - ma questo rifiuto ha il senso di un atteggiamento globalmente negativo in una situazione in cui il fatto che la Fiat rimanga in Italia, si impegni a trovare fondi per il rilancio e il mantenimento in vita degli stabilimenti esistenti, e' decisivo per la qualita' della nostra industria''. Lo dichiara in una nota Fabrizio Cicchito, deputato Pdl, secondo il quale ''un conto e' il confronto anche aspro sul merito delle questioni e dei punti di vista, altro conto e' l'assunzione di un atteggiamento pregiudizialmente negativo per di piu' fatto da una delle massime cariche istituzionali dello Stato''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni