martedì 24 gennaio | 15:10
pubblicato il 30/gen/2013 12:08

Fiat: Capezzone, bene Marchionne. Prospettiva globale, cuore italiano

Fiat: Capezzone, bene Marchionne. Prospettiva globale, cuore italiano

(ASCA) - Roma, 30 gen - ''Gli annunci odierni del dottor Marchionne sono molto positivi e possono davvero essere salutati con soddisfazione. Da parte nostra, resta l'indicazione strategica di sempre: un grande favore per la prospettiva di internazionalizzazione, che sta gia' proiettando Fiat come protagonista di uno dei pochi poli mondiali leader del settore automobilistico; e, nel contempo, mantenimento del cuore italiano e torinese''. Lo dichiara in una nota Daniele Capezzone, portavoce nazionale Pdl e candidato a Torino alle prossime elezioni politiche.

''Fiat si muove sulla strada giusta. Solo le componenti massimaliste della sinistra (destinate ad avere una pericolosa ''golden share'' nell'alleanza con il Pd proprio sui temi nevralgici del lavoro e della politica industriale) restano attestate su posizioni ideologiche e di contrapposizione a prescindere. Il Paese - e Torino in particolare - ha bisogno che gli sforzi di Marchionne sulla Fiat abbiano successo. Il Pdl - aggiunge Capezzone - si impegna per una politica industriale che ricrei attorno alle aziende del manifatturiero e della meccanica le ragioni della competitivita' affrontando i costi oggi troppo alti dell'energia e della logistica''.

''Torino uscira' dalla crisi in cui l'hanno cacciata le scelte delle amministrazioni di sinistra soltanto se rendera' ancor piu' competitivo il suo territorio (Tav, tangenziale est) e scommettendo sulla ricerca. I governi Berlusconi negli ultimi anni hanno investito 15 miliardi di euro a Torino e nel Nord-Ovest per rendere l'area piu' competitiva, realizzando e spingendo per la Tav, la tangenziale est, la Pedemontana e la Asti-Cuneo. Come ha detto il presidente Berlusconi, noi - conclude Capezzone -crediamo davvero nell'impegno di Marchionne su Torino e sull'Italia''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4