martedì 24 gennaio | 19:03
pubblicato il 23/apr/2014 13:53

FI: Torrisi (Ncd) a Rizzotti, sue parole confermano fallimento partito

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - ''Alla senatrice Rizzotti ricordo che l'idea di un accordo politico con il Pd per far nascere un governo di larghe intese era stata di Silvio Berlusconi. Soltanto il prevalere di una deriva estremista all'interno di Fi ha determinato la decisione di non sostenere piu' un governo nato nell'interesse dell'Italia e della stabilita'. Noi siamo rimasti, responsabilmente, dove eravamo e le parole di Sandro Bondi, affidate oggi a La Stampa, e l'adesione al gruppo del Nuovo Centrodestra al Senato di Paolo Bonaiuti sono la conferma che la nostra scelta politica era corretta e giusta. E' evidente che la reazione della senatrice Rizzotti alle parole del presidente Schifani non sono altro che la presa d'atto del fallimento di quella che sarebbe dovuta essere la nuova Forza Italia, e che invece si e' ridotta ad essere la brutta copia di una stagione coinvolgente ed emozionante''. Lo ha dichiarato il senatore del Nuovo Centrodestra Salvatore Torrisi.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4