sabato 03 dicembre | 05:55
pubblicato il 18/apr/2014 19:40

Fi: Caldoro, spazio a tutte le voci comprese quelle critiche

(ASCA) - Napoli, 18 apr 2014 - Subito dopo la tornata elettorale europea ci si potra' sedere e discutere insieme per ''superare le contrapposizioni''. Cosi' il presidente della Campania, Stefano Caldoro, dopo l'ammorbidimento della posizione della compagine di 7 consiglieri regionali riuniti nel gruppo 'Forza Campania' che ha scelto di non presentare proprie liste alle amministrative di maggio. Caldoro ribadisce la propria convinzione: ''In un partito bisogna stare tutti insieme e dare spazio a tutte le voci, comprese quelle critiche. Ma e' ovvio che se il partito e' unico bisogna avere un unico gruppo, pur nel rispetto della dialettica interna''. Un ragionamento che, nella prospettiva dell'ultimo anno di legislatura regionale il governatore amplia: ''Lavorare insieme vale per Fi (quindi per Forza Campania, ndr) e anche per tutti i partiti della coalizione che devono agire con maggiore vitalita'''.

dqu/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari