sabato 25 febbraio | 11:26
pubblicato il 24/apr/2014 08:49

FI: Brunetta, Renzi ipnotizza Bondi ma e' un opportunista (La Stampa)

(ASCA) - Roma, 24 apr 2014 - ''Caro Sandro, quel diavolo di Renzi ti ha ipnotizzato. Il Renzi della realta' non c'entra niente con la figura azzurrina, proiezione dei tuoi sogni. Il Renzi vero e' un opportunista''. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, si rivolge cosi', in un'intervista al quotidiano 'La Stampa', a Sandro Bondi, dopo le sue dichiarazioni di ieri al quotidiano torinese.

Il presidente del Consiglio, secondo Brunetta, ''a parole, certo predica un riformismo apprezzabile. Talmente apprezzabile che il 18 gennaio scorso Berlusconi ci ha fatto un accordo definito 'storico': pero', caro Bondi - prosegue l'ex-ministro - , non debbo insegnare a te la distanza che corre tra il riformismo annunciato e quello concretamente razzolato. Ebbene: il presidente del Consiglio e' nella condizione di mettere in pratica le sue promesse riformatrici?''.

sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Aborto
Aborto, Bindi: bene Zingaretti, se Lorenzin non d'accordo lasci
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech