sabato 03 dicembre | 06:00
pubblicato il 23/apr/2014 10:21

FI: Bondi, centrodestra senza strategia. Ora sostenere Renzi

FI: Bondi, centrodestra senza strategia. Ora sostenere Renzi

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - Il centrodestra non e' solo ''diviso'', ma e' soprattutto ''privo di una strategia per il futuro''. Tutto e' ''affidato piu' ancora che nel passato al carisma di Berlusconi'', ma ''resta un gigantesco problema che riguarda l'identita' del centrodestra in Italia''. Lo scrive Sandro Bondi, ex ministro della Cultura ed ex coordinatore del Pdl, in un intervento sulla Stampa in cui invita Berlusconi a dire ''chiaramente che se Renzi fara' delle cose giuste lo sosterra' e che lo critichera' o lo avversera' con fermezza solo se non manterra' fede alle sue promesse di cambiamento e di modernizzazione dell'Italia''.

Secondo Bondi, Renzi ''rappresenta senza dubbio la prima vera cesura nella sinistra italiana rispetto alla sua tradizione comunista. Anzi, la sinistra di Renzi si colloca oltre la tradizionale socialdemocrazia europea, ed e' piu' simile alla sinistra liberal americana di Obama e al nuovo labour party di Blair''. Bondi spiega che Berlusconi ''un'autentica rivoluzione liberale non ha potuto farla perche' i suoi principali alleati, da Fini a Casini, da La Russa a Bossi erano tutto fuorche' liberali''. ''La forza di Renzi - continua - nasce in fondo dal fatto di proporsi di realizzare quel cambiamento e quella modernizzazione che il centrodestra non puo' dichiarare di aver realizzato pienamente. Per queste ragioni il centrodestra dovra' scegliere, soprattutto dopo l'esito delle elezioni europee, quale tipo di opposizione condurre al governo Renzi: contrastare il suo impeto riformatore e modernizzatore oppure incalzarlo e sostenerlo in un'opera di cambiamento dal cui fallimento nessuno beneficerebbe''. com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari