martedì 28 febbraio | 11:38
pubblicato il 08/feb/2014 16:33

FI: Berlusconi, torniamo tra la gente. Alle elezioni o la va o la spacca

FI: Berlusconi, torniamo tra la gente. Alle elezioni o la va o la spacca

(ASCA) - Roma, 8 feb - ''Le prossime elezioni politiche saranno un momento importante, in pratica 'o la va o la spacca'''. Lo afferma il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, in collegamento telefonico con un'iniziativa elettorale ad Alghero a sostegno del candidato alla presidenza della regione Sardegna Ugo Cappellacci. L'ex premier aggiunge che ''dobbiamo portare i moderati a essere la maggioranza del Parlamento cosi' come lo sono nel Paese''.

Quanto a Forza Italia, dice Berlusconi ''dopo 20 anni ci siamo sclerotizzati'', si deve ''tornare al contatto con la gente''. L'ex premier racconta di aver ''preso quattro persone e le ho mandate in una sede al Nord, in una al Centro e in una al Centro-sud, e nessuna e' riuscita a iscriversi a Forza Italia. Questo significa - spiega Berlusconi - che quelli scesi in campo con me 20 anni fa sono diventati dei gelosi dei propri posti e hanno tenuto chiuse le porte anziche' spalancarle. Ecco per questo la decisione dei club: le porte si aprono e torniamo a contatto con la gente''.

''Ho finito stanotte un istant book che distribuiremo a breve ai club. Ho speranza che quello che successe in due mesi nel 94 si possa ripetere.

Sono felice che il mio appello sia stato raccolto da tanti cittadini'', ha poi annunciato in un'altra telefonata, questa ai militanti del Club Forza Italia riuniti ad Aquileia, ai quali ha presentato anche alcun linee programmatiche. ''Si impone riforma giustizia che non siamo riusciti a fare perche' bloccati dai piccoli partiti'' ha detto il Cavaliere, fra l'altro, aggiungendo la riforma della burocrazia ''necessaria per competere con paesi confinanti come Slovenia e Austria''.

E tra le riforme istituzionali, Berlusconi insiste per quella relativa al presidente del Consiglio, che ''deve poter cambiare i ministri, poter sciogliere le Camere, avere gli stessi poteri che negli altri Paesi occidentali''. ''Deve esserci una sola Camera - ha aggiunto Berlusconi - con 120 giorni al massimo per fare le leggi''.

int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech