giovedì 08 dicembre | 09:29
pubblicato il 16/set/2014 17:44

Ferrara (Gal) a Renzi: ok riforme ma non accettiamo ricatti

(ASCA) - Roma, 16 set 2014 - "Se tra la convenienza politica e la scorciatoia elettorale, lei ha scelto il Paese noi, pur vigili e critici, vogliamo essere con lei perche' significa essere con l'Italia. Ma non abusi e dicendo di non subire ricatti non ricatti a sua volta il Parlamento. Io non accetto ricatti e non accettano ricatti nemmeno i senatori del gruppo Gal". Lo ha detto il senatore Mario Ferrara, presidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', intervenendo nell'Aula di Palazzo Madama dopo l'informativa del presidente del Consiglio Matteo Renzi sulle linee di attuazione del programma di governo. "Siamo spiazzati dalla sua determinazione, dalla sua energia e dalla sua, seppur grossolana, trasparente onesta'. Allora - ha aggiunto - andiamo avanti, senza dimenticare di ricordarle la diversita' del Mezzogiorno d'Italia, come al solito nei suoi interventi totalmente ovviata, visto che ha anche permesso di ridurre la compartecipazione statale alla spesa europea limitando le opportunita' di perequazione infrastrutturale".

(Segue) Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni