mercoledì 07 dicembre | 21:47
pubblicato il 18/ago/2014 09:44

Ferranti (Pd): nessun patto con Berlusconi su riforma giustizia

"Non ci sono temi tabu', risolvere i problemi dei cittadini" (ASCA) - Roma, 18 ago 2014 - "Il fantasma di Berlusconi non aleggia sulla riforma della giustizia targata Orlando". Parola di Donatella Ferranti, presidente Pd della commissione Giustizia alla Camera. "Non ci sono temi tabu', l'importante e' come li si affronta e che la riforma non sia lo strumento per delegittimare la magistratura, ma per risolvere i problemi dei cittadini".

Il patto del Nazareno potrebbe essere replicato per la giustizia? "Forza Italia, come tutte le opposizioni, su alcuni provvedimenti in materia di giustizia ha scelto di votare con la maggioranza", risponde Ferranti a Repubblica. "Ma le linee strutturali saranno comunque dei partiti di governo. Non mi risulta che ci siano altri patti, ne' scritti ne' taciti". Legge elettorale del Csm? "Bisogna avvicinarsi a questi temi, che toccano l'autonomia e indipendenza della magistratura, con particolare cautela e senza dietrologie".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni