sabato 10 dicembre | 04:11
pubblicato il 09/apr/2014 15:29

Fecondazione: Pollastrini, legge inapplicabile. Subito nuove norme

(ASCA) - Roma, 9 apr 2014 - ''E' il colpo definitivo a una legge, confusa, inapplicabile e disumana'', cosi' Barbara Pollastrini, del Pd, commenta la bocciatura del divieto di fecondazione eterologa da parte della Corte Costituzionale.

''Il mio primo pensiero va alle coppie che non si sono rassegnate e hanno fatto ricorso con coraggio contro la Legge 40. E sono grata alle associazioni e agli avvocati che hanno saputo difendere le loro ragioni'', aggiunge l'ex ministra per le Pari opportunita', promotrice nel 2005 del referendum abrogativo sulla Legge 40, che non raggiunse il quorum.

''Ora e' necessario che il Parlamento legiferi. Per quanto mi riguarda sono pronta a impegnarmi perche' sia raggiunto il traguardo di norme essenziali, ispirate a un diritto mite. Dieci anni sono tanti per chi ha combattuto e per chi non ha voluto cedere a indifferenze e oltranzismi pericolosi per la salute e umilianti per principi di speranza e di responsabilita''', conclude.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina