domenica 04 dicembre | 07:34
pubblicato il 11/ago/2014 13:38

Fecondazione: Piemonte chiede pronunciamento nazionale su eterologa

(ASCA) - Torino, 11 ago 2014 - '' Con il presidente Chiamparino abbiamo concordato di cominciare ad affrontare il tema dell'applicazione della recente sentenza sulla fecondazione eterologa nel corso della prima seduta di Giunta al termine della breve pausa estiva, quindi giovedi' 28 agosto '': lo dice l'assessore alla Sanita' della Regione Piemonte, Antonio Saitta , intervenendo su un tema che in questi giorni sta suscitando numerose prese di posizione.

'' Quello che non vogliamo -aggiunge Saitta- e' che l'Italia conosca un federalismo a macchie, per cui qualche Regione agisce e altre non se ne occupano. Per questo il presidente Chiamparino sollecitera' al governo e al Parlamento un' indicazione nazionale che consenta per prima cosa di tutelare i diritti della popolazione italiana tutta nel rispetto delle norme che dovranno essere applicate con correttezza ed uniformita' ''.

res/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari